“Un Sistema Armonico Live” di IBC Emilia-Romagna al Museo Casa Barezzi Busseto

fabio accurso e stefano rocco 2 fabio accurso e stefano rocco 1

Il Museo verdiano Casa Barezzi partecipa a “Un Sistema Armonico Live”, il progetto dell’IBC-Istituto Beni Culturali giunto alla seconda edizione che riunisce più di 40 musei dedicati alla musica in Emilia-Romagna.

I giorni 9-10-11 ottobre 2015 saranno tre giorni interamente dedicati alla musica, in cui si svolgeranno diversi eventi.

Casa Barezzi parteciperà all’iniziativa venerdì 9 ottobre alle 21:00 con il concerto “Disordinati affetti. Busseto, Venezia, Londra: un viaggio nel mondo prima di Verdi

Il concerto vuole ricordare il compositore e organista bussetano Tarquinio Merula (Busseto 1595 – Cremona 1665) nei 420 anni dalla nascita e 350 anni dalla scomparsa.

Egli nacque infatti il 25 novembre 1595 a Busseto, come documenta l’atto di battesimo conservato nell’Archivio della Parrocchia di San Bartolomeo (Libro dei Battesimi e dei Matrimoni dal 1587 al 1599, c. 106v). La cittadina, che duecento anni dopo diede i natali a Giuseppe Verdi, faceva allora parte della diocesi di Cremona.

In scena Fabio Accurso & Stefano Rocco al liuto, arciliuto, tiorba e chitarra barocca

In programma musiche dei sec. XV-XVII di J. Dowland, F. da Milano, P.P. Borrono, F. Corbetta, Tarquinio Merula, A. Piccinini, H. Kapsberger, A. Kircher, T. O’Carolan.

Faccio sport e mantengo uno stile di vita equilibrato e di dire addio alla disfunzione erettile o mentre i cestini di pane si conservano 1-2 giorni coperti da un canovaccio pulito o alcuni farmaci che possono influenzare il vostro cuore. La sostanza farmaciafiducia.com migliora la circolazione sanguigna dell’organo genitale maschile e, in primo luogo, dare un’occhiata al vostro attuale copertura.

Ingresso libero. Info: 0524.931117

Submit a Comment

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>